logo
Arte di Creare
+39 328 532 9990
+39 08119137129
info@artedicreare.com
Via F. Crispi 68 Napoli
Instagram Feed
Search
arte di creare

Maria Siricio

Maria Carolina Siricio nasce a Napoli nel 1977 e fin da bambina viene attratta dal disegno, acquerello e tempera. Frequenta l’Istituto Statale D’arte Filippo Palizzi scegliendo l’indirizzo della pittura. Asseconda la sua inclinazione per le arti visive e le tecniche pittoriche formandosi con Elio Waschimps ed Enrico Cajati e si impegna nell’approfondimento della pittura ad olio e di quella a tempera  su tavola. Diventa maestra d’arte e si iscrive alla sezione di decorazione pittorica dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. Qui si appassiona agli studi di plastica ornamentale con la creazione di opere tridimensionali in: argilla, metalli, carta, cartone e plastica.

È in questo momento che nasce l’interesse per la sperimentazione e la contaminazione nell’uso di materiali diversi.

“La teoria dei colori” è l’argomento che sceglie per una tesi: i contrasti, gli abbinamenti, la luce, le ombre e il peso dei colori sulla tela e per sperimentare l’uso del colore si dedica anche all’incisione (grafica e stampa d’arte). Nel laboratorio di incisione realizza la stampa con il metodo calcografico su particolari tipi di carta come la rosaspina, studia le tecniche in uso nell’antichità: l’acquaforte, l’acquatinta e il metodo xilografico, ma quella che predilige è la offset, introdotta in Italia dalla professoressa Anna Romanello dopo un soggiorno di 10 anni in uno più famosi atelier parigini di incisione, quello di  S.W Hayter.

Accanto al colore il bianco e nero, lo studio della fotografia le permette di conoscere le basi della composizione fotografica in bianco e nero e l’utilizzo della camera oscura per stampare e sviluppare le immagini in cui ferma dettagli e giochi di luce. L’Accademia le trasferisce la dimensione “lavorativa” dell’arte e fa nascere in lei il bisogno di frequentare una bottega sceglie, così, un luogo nella sua città in cui poter apprendere le tecniche di decorazione per l’arredamento in legno, la decorazione parietale, il trompe l’oeil. Collabora con architetti che le commissionano lavori di decoro classico e moderno. Il dado è tratto. Terminati gli studi decide di aprire un atelier di pittura, decorazione e arredo personalizzato: Arte di Creare. I pennelli non conoscono limiti: decorazione su pareti, mobili, complementi d’arredo e tele dipinte.

Ogni superficie diventa soggetto di interpretazione, anche il tessuto, che le fornisce lo spunto per la creazione di accessori femminili. Ma per un’artista formatasi con metodo all’Accademia la sperimentazione personale necessita di rigore e così va a Firenze, dove in una scuola di gioielleria contemporanea, apprende la tecnica della lavorazione della resina epossidica.

Alla sua creatività si aggiunge un altro strumento: la resina diventa materia prima non soltanto per i gioielli ma per opere e complementi d’arredo.

arte di creare

Perché venire nel mio atelier

Nel mio atelier si sprigiona la magia che rende possibile esaudire i desideri delle persone. La possibilità di realizzare pezzi unici e originali è il valore aggiunto dell’essere un’artista che ha scelto l’indipendenza. Amo la sperimentazione e la pittura non mi basta. Nel percorso di studi ho appreso, e continuo ad affinare, tecniche diverse che mi permettano di disegnare, dipingere, decorare, scolpire, forgiare, tagliare, sagomare e assemblare. Rifuggo dalla serialità e l’anonimato per regalare a ognuno la realizzazione di una visione. La mia è un’arte fatta di instancabile ricerca e amore per la bellezza. La mia è un’arte da condividere e alla portata di tutti affinché la bellezza possa illuminare la vita delle persone.

Sorry, the comment form is closed at this time.